PechaKucha Night per Andersen Festival

Aperta la notte abbiamo assaggiato il silenzio insieme, passandoci la damigiana buona d’orecchio in orecchio, d’altra parte arena conchiglia ciurma toccata a suon di mare. Delle mille e una idea forti come vento contrario che impenna ammaliante il richiamo dell’onda pulsante. Una rete che sbriglia è PechaKucha, onorato per l’invito del progetto genovese. La parola esiste installazione Donato 5minuti Pierro dal basso il mondo tutto e l’ora blu immaginata da Lara Viani. Senza contare il grazie all’Andersen Festival e alla città di Sestri Levante che consegna le proprie chiavi ai suoi bambini, a loro che da sempre inondano l’adesso e soffiano la sfida. Siate siete veramente veri.

alfonso-pierro-2014-arena-conchiglia-andersen-festival-pechakucha-night-sestri-levante

pubblica-azione poetica (foto Lara Viani)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in pedagogia, poesia e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...